Tiziana – Naturopatia intuitiva

Tiziana è naturopata e specializzata in naturopatia infantile. Si occupa di naturopatia intuitiva. Offre percorsi che si basano sugli archetipi planetari, sui 4 elementi e sulle fasi lunari, oltre a fornire consigli, rimedi naturali, integratori, fiori di bach. Il suo è un percorso che porta verso la realizzazione migliore di noi stessi per risolvere problemi di alimentazione, ciclicità femminile, rieducazione verso un corretto stile di vita. Inoltre tratta di naturopatia in miniatura, per i più piccoli.

“Chi lavora con me ottiene una riconnessione con il proprio centro. Un riequilibrio del proprio essere. Ripristino di un corretto stile di vita per una vita più leggera, magica dove tutto fluisce in modo naturale.”

☽ Brief:
I valori di Tiziana sono quelli di vivere secondo natura, rispettando le fasi lunari, rispettando il nostro corpo che è il nostro microcosmo nel macrocosmo. Il brand di Tiziana doveva trasmettere equilibrio, serenità, sorellanza, armonia: un posto magico (ma concreto) dove ci si sente al sicuro, protetti, tranquilli.

☽ Lettura carte oracolo e astrologia di business:
La carta uscita durante il percorso di impostazione dell’identità visiva rappresenta una Dea Madre Lunare, sovrana della saggezza e della conoscenza del mondo. Suggerisce una grafica incentrata sulla natura, la terra, la luna.
Leggendo il tema natale del business ho trovato una dominante di acqua, considerando i molti pianeti nel segno del Cancro. Segno di acqua governato dalla Luna, emotivo, sensibile, accogliente e accudente, connesso alle emozioni e al materno. L’esigenza è quella di creare una grafica che facesse sentire a casa le persone, con un senso di accoglienza. L’ascendente in Leone e la Venere in Gemelli ispiravano un tocco di luce e di passione da inserire nell’identità visiva.

☽ Il Logo:
La connessione tra la natura e i cicli lunari, l’elemento acqua, l’aspetto femminile, la terra, l’esigenza di trasmettere sicurezza, serenità, protezione, accoglienza (senza dimenticare un tocco di magia). Sono partita da qui e dal fatto che spesso con Tiziana sono uscite fuori immagini di tisane, tazze di tè (sia nelle nostre conversazioni che nelle foto del suo feed Instagram). E cosa c’è di più accogliente, cozy, confortevole e nutriente di una tazza di tè caldo? Magari un tè verde, un matcha!
Inoltre la coppa è un simbolo sacro che rappresenta la Dea Madre ed è collegato all’acqua (il segno del cancro). Nei tarocchi simboleggia la sensibilità, gli affetti, le emozioni, i sentimenti. È un contenitore di abbondanza, fertilità, collegato al principio femminile. Ho scelto, quindi, di unire questo simbolo alla natura (rappresentata dai fiori) e ai cicli lunari (rappresentati dalla Luna crescente).

☽ I colori:
La coppa / tazza è color argilla / terracotta, per affinità alla Dea uscita dalle carte e perché potesse rappresentare la terra, il grembo accogliente, le basi, le radici (Muladhara). Ho abbinato un verde salvia, un blu carta da zucchero e un tocco di luminosità con giallo e arancio.

☽ Le parole di Tiziana:
“Un bel giorno incontro Chiara. Inizio finalmente a viaggiare senza limiti né di tempo né di spazio. Sono empatica e Chiara mi rapisce come un uragano. Siamo fatte delle stesse stelle. Mi lascio trasportare dalla sua galattica professionalità.
Una tazza di tè matcha, un diario da scrivere, lei un pendolo di ametista, io di quarzo rosa, una chiacchierata intuitiva utilizzando solo il prana; abbiamo persino invitato la Dea Mawu, la Dea lunare, sovrana della saggezza e della conoscenza del mondo! È una favola che sa di realtà… o forse è la realtà che sa di favola? Chi lo sa? Con lei è stata subito Alchimia. Mi è bastato solo la sua mail di presentazione per capire che sarebbe stato un lavoro splendente.  Chiara non mi ha solo creato un logo (strepitoso); Chiara mi ha regalato un percorso dentro di me. Un lavoro profondo che non credevo possibile e ha tirato fuori tutta la mia essenza. Oggi ho un’identità visiva (e non solo) anche grazie a lei. Disponibilità, precisione, emozioni, spiritualità, magia, divinazione… comprate un quaderno, prendete una penna (meglio una bacchetta magica) e lasciatevi guidare da Chiara… vi stupirà! Grazie ancora per tutto e di tutto!”