BRAND IDENTITY: IL COLORE VIOLA

colori sono importanti nella costruzione del proprio business e della nostra Brand Identity. Ogni tonalità, infatti, comunica emozioni, sensazioni e messaggi diversi. 

Quando andiamo a creare la nostra palette colori è molto utile (e consigliato) studiare: la psicologia del colore che andiamo a scegliere; il contesto (di cosa si occupa il nostro biz); il nostro target di riferimento (ad esempio, non tutte le culture hanno significati uguali per gli stessi colori). 

Con la scelta del colore noi comunichiamo i nostri valori e ci rendiamo riconoscibili.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Scegli una tonalità principale basandoti su quello che vuoi trasmettere e pensando a chi vuoi parlare. Da lì poi potrai creare combinazioni diverse (facendoti guidare dalla ruota di itten, ad esempio).
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Questo articolo parlerà del colore VIOLA e conterrà ispirazioni visive e verbali per il tuo business.
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆ 

Il colore viola trasmette regalità, raffinatezza, saggezza. Adoro usarlo nei miei progetti di grafica perchè è un colore intenso, riflessivo ma anche molto originale! Il viola è un colore secondario: una combinazione di blu (stabilità) e rosso (energia) ed è da sempre simbolo di spiritualità, mistero, nobiltà e magia. In cromoterapia è utilizzato per stimolare il pensiero spirituale e creativo. Circondati di viola quando vuoi meditare o hai bisogno di ispirazione.

Usalo nella tua identità visiva se hai un brand che ha a che fare con la spiritualità, l’intuizione, la creatività

Come utilizzarlo al meglio?

☽ Per gli abbinamenti, fai riferimento al cerchio cromatico di Itten, e anche qui ragiona bene su cosa vuoi trasmettere. Ad esempio:
– il viola è direttamente opposto al giallo sulla ruota dei colori. Puoi quindi ottenere un effetto interessante associandolo all’oro, al senape, al giallo limone, al giallo brillante o all’arancio mandarino.
– Viola e verde sono colori contrastanti e si abbinano molto bene (malva e verde muschio, viola acceso e salvia, Melanzana e lime…)
– Un altro abbinamento interessante è con i colori analoghi (che si trovano uno accanto all’altro sulla ruota dei colori): puoi quindi abbinare il viola alle sfumature del blu (lavanda e turchese, viola chiaro e Blu Navy…).
– Un altro colore analogo è il rosso, il marrone o il rosa (ametista e rosa cipria o glicine e cremisi o noce e lavanda ad esempio, sono un abbinamento molto originale ed elegante!).

Usa le sue diverse sfumature pensando bene a cosa vuoi trasmettereAd esempio:
– il viola scuro (Royal Purple, melanzana, prugna…) può evocare spiritualità, maturità, lusso, coraggio, eleganza, mistero, saggezza, regalità e femminilità.
– Tonalità più chiare (come lavanda, gelso e lilla) trasmettono freschezza, calma, accoglienza, romanticismo e ottimismo. Se scegli di utilizzare una combinazione di colori monocromatica otterrai un effetto armonico.
– Tonalità brillanti evocano creatività, audacia, impatto, intuito, magia.

A seconda che la stagione del tuo biz sia calda o fredda, puoi scegliere diverse tonalità. Ad esempio:
– viola freddi, scuri, profondi, saturi ma anche brillanti come l’indaco o il lampone per una personalità
invernale.
– Viola caldi come il vinaccia, il prugna o il melanzana per una personalità 
autunnale;
– Viola chiari e / o polverosi come il lavanda, il lilla o il glicine per un biz 
estivo;
– Chiari o intensi, morbidi o brillanti, come il Violetta, l’orchidea o il pervinca per una personalità 
primaverile.

Pensa ai cristalli e alle gemme di colore viola  (ametista, kunzite, lepidolite…). Studia le loro caratteristiche, trova quelle che più vorresti integrare nel tuo biz e crea una palette ispirata alle sfumature della gemma che hai scelto.

 Nel tuo instagram feed, ragiona su quello che vuoi trasmettere e su quale stagione associ al tuo business: la natura sarà tua fonte di ispirazione! Puoi fotografare alcune sfumature del cielo durante l’alba o il tramonto, campi di fiori o texture di prugne mature, mirtilli e more

⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
 FOTOGRAFIE ISPIRATE AL VIOLA  – A cura di Valentina di @exadreamphotography, fotografa di branding e di family, appassionata di armocromia.

Frutto della fusione di due opposti: il rosso (colore caldo associato al fuoco e alla passione) ed il blu (colore freddo che ricorda il ghiaccio, l’acqua e il cielo). Nella sua sfumatura del porpora, chiamata anche viola imperiale, questo pigmento veniva prodotto dai Fenici già 3.600 anni fa. Era prodotto a partire dal muco delle lumache di mare ed era molto costoso. Per questo motivo i tessuti viola furono associati all’idea di ricchezza, potere e prestigio e il porpora diventò il colore della Chiesa e della nobiltà.

Il viola è un colore unico che richiama alla spiritualità e favorisce il collegamento con la nostra parte più profonda e misticaÈ tradizionalmente associato al mistero, a tutto ciò che è mistico, all’inconscio, al sogno e alla magia, proprio perché nasce da due colori opposti che richiamano all’unione tra mondo divino e terreno.

  Il viola nelle sue sfumature più profonde ci trasmette eleganza, profondità e può essere usato nelle fotografie di branding per raccontare stati d’animo di introspezione, ricerca e spiritualità. È un colore che incanta, perfetto per raccontare fasi del tuo lavoro legate all’intuito o aspetti di te più privati e personali.

  Per un’atmosfera calda e intensa usalo per outfit comodi, avvolgenti. Scatta in casa e usa come props candele e incensi mentre sei seduta comodamente a casa tua in posizione raccolta, mentre fai attività legate alla spiritualità o meditazione.

Per un’atmosfera tranquilla e rilassante usa outfit più leggeri, kimono, tshirt o cardigan svolazzanti per scatti all’aria aperta, magari mentre passeggi in natura. Usa sfumature più chiare come quelle della lavanda per trasmettere delicatezza, dolcezza e purificazione.

  Per amplificare il suo potere magico utilizza dettagli più brillanti, magari scegliendo un trucco viola più iridescente oppure accessori come anelli, collane o cerchietti che brillino un po’ e regalino luce.

PICCOLO ACCENNO DI ARMOCROMIA: il viola è un colore freddo quindi, per i ritratti, se la tua stagione armocromatica è calda, puoi utilizzarlo lontano dal viso oppure in tonalità più calde tipo il melanzana o i viola tendenti al marrone. 

⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
IL VIOLA NELLA COMUNICAZIONE – A cura di Margian di Copylota: Digital Racounter che si occupa di comunicazione naturale, Naming, payoff, testi del sito, newsletter e social media.

Il viola è un colore meraviglioso. Magico, delicato e intenso al tempo stesso, misterioso, arioso e capace di volteggiare nelle sue innumerevoli sfumature. Il viola è una tonalità che evoca i più profondi desideri e i sogni che alimentano la nostra immaginazione di notte. Seguire le sue suggestioni, può aiutare a creare una comunicazione intrisa di incanto.

Il colore viola può essere portato nella comunicazione anche attraverso le parole. Per far emergere tutta la sua potenza descrittiva, possiamo ammirarla in natura, studiarla nei libri dei colori, conoscere le sensazioni che le sue nuance trasmettono in noi.

  Da sempre intrecciata con il senso del mistero e della magia, la comunicazione viola è avvolta da una vibrante sensibilità, che solletica i sensi e la punta delle dita.

  Come una misteriosa avventura, scrivere adoranati dalle suggestioni del viola, rende la nostra comunicazione un’estasi di meraviglia, di riflessioni personali e di emozioni che ribollono con dolcezza.

  Scegliere questo colore come nostra guida e Musa ci invita ad una prospettiva aperta alla magia, alle parole incantate, emozionanti, evocative.

  Chi vuole comunicare come il viola, vuole aprirsi alla fantasia, liberare la propria immaginazione, raccontare con frenesia e irrequietezza tutto ciò che è creatività e gioia, sperimentazione ed esplorazione.

  C’è un’ebbrezza nella terminologia scelta dalla comunicazione viola, un’emozione che espone riflessioni libere dalle aspettative della società. Chi vuole parlare come il viola, non ha paura di dire la sua.

Che tonalità del viola vogliamo raccontare? Torniamo a voltarci verso gli elementi che abbiamo attorno a noi. Di seguito vi ho riportato alcune suggestioni, che nascono dall’osservazione di queste risorse viola.

  Ametista – magia, spiritualità e protezione
  Lavanda – bellezza, purificazione, dolcezza.
  Ciclamino – amore, fertilità, protezione.
  Melanzana – prosperità, abbondanza e benessere
  Lilla – romanticismo, delicatezza, una dolce gioia
  Loto – luminosità, trasformazione, persistenza
  Iris – amore, pace, purificazione e libertà
  Primula – fantasia, immaginazione, delizia
  Uva – fertilità, divertimento, ottimismo
  Violetta – fortuna, gioia, sicurezza
  Glicine – desiderio, bellezza, fertilità e amore

Questi sono solo alcuni esempi di elementi viola, che rivestono l’ambiente attorno a noi ma ci sono molte altre risorse da analizzare.

In base a ciò che rispecchia la nostra storia, possiamo elaborare una comunicazione capace di brillare delle sue parole chiave.

Quale tonalità del viola richiama i vostri valori? Liberate la fantasia per seguire l’intuito in un viaggio alla scoperta del viola e dei significati, che possono incantare la vostra comunicazione.

⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆

✩ Fai emergere le suggestioni dei colori nei tuoi testi e nell’immagine del tuo brand: immergiti nella natura seguendo i corsi di Copylota.
✩ Trova la tua palette e i tuoi colori di business grazie ai miei servizi di identità visiva
✩ Inserisci i tuoi colori di biz anche nelle fotografie di Branding di Valentina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *