Ultime dal blog

Yule

L’inverno nel Business

Nel mio lavoro e nella mia quotidianità amo muovermi insieme alle stagioni. La stagione che stiamo vivendo porta (a livello sottile) delle percezioni diverse. Accordarsi ad essa può aiutarci nel essere più sintonizzati con le energie stagionali.
Il solstizio di inverno è un periodo energetico potente, e può influenzarci sia fisicamente che mentalmente. Sia nella nostra quotidianità che nel business.
Ho scelto di parlarne con Alice di Sacre Radici, naturopata specializzata in salute della donna e insegnante di vivere ciclico, rewilding, spiritualità radicata e yoga.

Qui trovi la diretta che abbiamo fatto insieme proprio nel giorno del solstizio!

•••••••••••••••••••

YULE – SIGNIFICATO E SIMBOLOGIA di Alice di Sacre Radici

“Il Solstizio d’Inverno è un momento importante dagli albori dell’umanità. Anticamente era un momento di speranza: dopo mesi duri di oscurità e di freddo, con poco da mangiare, il ritorno della luce significava la speranza di sopravvivere all’inverno. Oggi per noi questo significato si è un po’ perso, noi abbiamo tutto: case calde, supermercati pieni di cibo di ogni tipo. Non rischiamo di morire per il freddo o la fame.
Ma al giorno d’oggi il Solstizio è comunque una festa importante e piena di simbolismi: la luce che torna nel mondo ricorda che tutto è ciclico, tutto si rinnova, anche la vita. Questo momento rappresenta la rinascita dopo la morte e ci ricorda che la morte non è la fine. È sempre e sarà sempre un momento di gioia, conforto, celebrazione.

Col Solstizio entriamo ufficialmente nella stagione invernale, momento che ci invita al riposo, alla quiete, al ritiro dalla società.
Armonizzarsi a questa stagione, osservando la Natura, ci permette di fare esperienza dei suoi benefici. Riposando, fermandoci, entriamo in contatto profondo col nostro intuito e quindi con la nostra creatività. Questo è infatti un momento di fortissima creatività!
Mentre nella Terra i semi germinano e si preparano alla primavera, noi possiamo usare la nostra creatività per gettare i semi di progetti che si manifesteranno poi in primavera! È bene invece evitare attività fisicamente e mentalmente impegnative, grosse decisioni e grossi cambiamenti.
Per celebrare questo momento si possono fare rituali molto semplici: un bagno caldo con oli essenziali che ricordino i profumi tipici di questa stagione (pino, cedro, arancio, cannella, franchincenso…), la creazione di un olio da massaggio sempre usando oli essenziali (mi raccomando, assicuratevi di non essere allergici e attenzione con oli come la cannella perché possono irritare, quindi usatene una o due gocce!), una piccola meditazione al buio con accensione di una candela a simbolizzare il ritorno della luce. Non è importante fare celebrazioni in pompa magna, basta anche un momento in cui ci si connetta a questo momento magico e al suo significato per accoglierlo in noi.
Un’altra cosa carina che si può fare è creare un ceppo di Yule, un ceppo di legno decorato, su cui si possono anche attaccare dei bigliettini con dei desideri, per poi bruciarlo nel camino o nella stufa. Se non si ha la possibilità di bruciare un ceppo, si può pensare di farlo in piccolo con un bastoncino.
Il Solstizio d’Inverno porta leggerezza e gioia, annuncia che presto arriverà la primavera, quindi la cosa migliore da fare è viverlo proprio con leggerezza, facendo attività che ci ispirino e portando la sua magia nel nostro cuore.

Vuoi saperne di più su simbologia di Yule e Natale? Guarda questa diretta!

•••••••••••••••••••

YULE NEL BUSINESS
In questo periodo possiamo concederci un momento di riposo, approfittando dei giorni di festa che stanno arrivando, per riflettere sui nostri obiettivi e capire se sono ancora allineati a quello che, nel corso dell’anno, siamo diventate. Inoltre, siamo appena entrate nella stagione del capricorno e possiamo approfittare di questo shift energetico per allinearci alle energie di un segno così preciso e schematico e pianificare il nuovo anno. Il capricorno è lo scheletro: quindi la struttura, la strategia. Fai il punto della situazione, lascia andare quello che non vuoi portarti dal nuovo anno e lascia galoppare la tua creatività grazie anche a momenti di vuoto.

Possiamo pensare anche alle connessioni con gli altri. Delinea sempre di più la tua volontà, in relazione anche al bene comune. Quindi: obiettivi, attenzione al pensiero e alle parole, sentirci più allenati anche grazie a yoga e a meditazione, amarci, coccolarci, capire che valiamo. Con un olio essenziale alla cannella (che scalda l’animo e favorisce creatività e ispirazione) puoi accoccolarti sul divano a leggere libri e riviste (magari d’arte). Insomma: medita, sogna e rifocalizzati.

Puoi praticare anche esercizi di visualizzazione creativa per trovare la tua carta dell’anno o per trovare la tua parola dell’anno. Puoi creare in casa un clima caldo e accogliente, dove poter riposare e coltivare nuove idee. Inoltre puoi anche pensare a coltivare la gentilezza: ad esempio mandando un regalo di natale alle tua clienti, anche simbolico.

Scarica qui il planning per pianificare il tuo inverno! Lo trovi in fondo all’articolo!

•••••••••••••••••••

LA DEA DELL’INVERNO E L’IDENTITÀ VISIVA

La Dea Cailleach è Beira, la Regina dell’Inverno che da forma alla Terra e ci spinge a guardarci dentro per ritrovare la nostra forza interiore.
È una Dea invernale, gelida e regale ma ben sappiamo che questo clima rigido ci invita a ritirarci in noi stesse, “al sicuro e coccolate… come in un grembo materno” (da “il cerchio della luna”).

Sai che anche il tuo brand può essere associato ad una stagione?
Se pensi che la personalità del tuo biz sia intensa, minimalista, concentrata, focalizzata e dal fascino magnetico… allora è proprio l’inverno che deve caratterizzare il tuo marchio! E perché non inserire dei simboli o colori collegati a questa Dea, la Regina di questa stagione, nella tua identità visiva?

❄️ La Dea ha un forte legame con l’acqua, la tessitura, le streghe. I suoi simboli sono il lupo, la civetta, il gufo, l’airone, i cervi.
❄️ Il latte è il suo alimento sacro e il suo colore è il bianco. Puoi pensare a creare contrasti con il nero o con il blu scuro, oppure puoi ispirarti ai colori del ghiaccio per creare una palette minimalista, chiara, limpida.
❄️ La Dea ha creato pietre, montagne, laghi e mari: ispirati a questo per creare un logo e dei pattern dalle linee semplici ma arrotondate.
❄️ Font puliti eleganti e minimal, sia bastoni che serif, con contrasti di Light e Bold.

Qui trovi più ispirazioni riguardo le figure femminili associate al solstizio di inverno!
E qui un articolo sulle Dee solari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *