Analisi di identità visiva: Annalisa, l’atelier erboristico

Il biz di Annalisa si chiama “Atelier Erboristico”. Atelier mi rimanda a qualcosa di intimo, estremamente creativo e professionale, dove si crea a mano. Un luogo bello e magico. Erboristico… è legato alla mia passione per le erbe, che uso in cosmesi“. L’attività è uno shop on line che vende prodotti di differenti marchi, ben selezionati. La cosmetica vegetale slow è il cuore: prodotti realizzati in modo etico ed equo, sia nelle fase di produzione delle materie prime, che nelle fasi di produzione in laboratorio. Dietro ai prodotti c’è rispetto dei lavoratori, dei territori e dell’ambiente. Allo shop è collegato un blog con articoli su: INCI, certificazioni Cruelty Free, beauty routine….

Annalisa mi ha scelta per un’ analisi strategica di identità visiva (Morgana).

☞ L’analisi strategica di identità visiva aiuta a capire come muoversi riguardo aspetti chiave della propria identità visiva e il proprio stile. Ti dà indicazioni pratiche su colori, simboli, font ed elementi grafici da poter utilizzare per logo, sito, social, materiale visivo vario. Attraverso un percorso strutturato emergeranno sicuramente delle risposte alle domande riguardanti ogni incertezza.

➤  ➤ ➤ COME SI È SVOLTA L’ANALISI STRATEGICA DI IDENTITÀ VISIVA PER IL BIZ DI ANNALISA?

Temi: erboristeria, cosmetici, natura, affidabilità, ambiente, ecologia, rispetto, consapevolezza, bellezza, coccole, sicurezza, leggerezza, femminile, libertà, guarigione.

Dea del business.
Ho estratto per lei una carta oracolo delle Dee (per stimolare la creatività di entrambe). 
Coventina, una divinità celtica guaritrice. In quanto guaritrice, le sue acque erano considerate miracolose e quindi in grado di indurre la guarigione dei malati e omaggiate di offerte. Nel suo pozzo sacro nel Northumberland sono stati trovati dei resti, tra cui dei ritratti della dea: veniva raffigurata come una ninfa seminuda e sdraiata in mezzo all’acqua che accarezza le sponde di un fiume, oppure distesa su un letto di piante acquatiche nell’atto di versare acqua da una coppa o di stringere in una mano rami di alcune piante acquatiche e nell’altra un’anfora. Il suo elemento è l’acqua e la sua stagione è la primavera.
Suggerisce una comunicazione basata sul benessere del corpo e anche della mente, sull’ambientalismo, sulla purificazione personale e collettiva. Consigli su come apportare cambiamenti al nostro stile di vita, pulendo corpo, mente e spirito e ambiente che ci circonda. Un tono di voce empatico che non punta alla perfezione, ma che dia consigli in modo semplice e vicino, aiutandoci ad integrare nuove abitudini quotidiane.

Astrologia
Ho analizzato il suo tema natale e il tema natale del suo business.
Il sole del suo business, in scorpione, suggerisce un’impronta magica, profonda, spirituale ed intuitiva. Comunica in modo pacifico, armonico, equilibrato, prestando molta attenzione al rapporto con gli altri (mercurio in bilancia). Si intreccia molto bene alla sua tendenza ad una comunicazione che sostiene, che aiuta gli altri, che ci fa immergere nel tangibile di suoni, profumi, immagini (mercurio e sole in toro nel suo tema natale). La Venere del biz di Annalisa è in Bilancia. Suggerisce un’estetica armonica, pulita, femminile, romantica, morbida. Motivi floreali, colori pastello, font eleganti e con grazie. Il tutto mixato con un pizzico della freschezza e della gioiosità della Venere del tema natale di Annalisa, in Gemelli che ama la creatività e la luminosità.☽ Indicazioni:
Le ho fornito strumenti utili ed indicazioni pratiche per trovare il suo stile estetico, i suoi colori e i suoi simboli chiave, per creare il suo logo, la sua identità visiva, le sue foto di brand identity le sue grafiche.
• Ho pensato ad uno stile “Comfy & Green”. Ispirato al segno del Toro, con la sua connessione con i 5 sensi, la bellezza e il benessere, ma anche la praticità (quindi, ottima la sua proposta di inserire consigli di bellezza, indicazioni su INCI) e il legame con la terra (quindi i prodotti realizzati in modo etico, eco e equo!).
•  Per i colori, sono partita dal marrone (indicato in fase di brief) e ho trasformato il fucsia (che Annalisa aveva nella sua precedente identità visiva) in un viola caldo per mantenere la femminilità ma non dare un’idea di artificiosità, mantenendo l’idea di una bellezza naturale, non per forza glam a tutti i costi, ma accogliente. Ovviamente mi rendo conto che i prodotti saranno tutti diversi, quindi è difficile rimanere in palette, però Annalisa potrà ovviare utilizzando degli sfondi, dei tessuti, dei petali, oppure delle grafiche per creare degli schemi (scacchiera, fasce….). Potrà anche pensare di applicare un filtro leggero e di giocare con la luminosità per dare un effetto uniforme
•  Per le foto di Brand Identity e per il feed instagram: immagino foto e immagini dalle tonalità calde ma d’atmosfera (quindi non saturate), con degli sfondi legnosi, oppure tessuti bianchi floreali o petali viola e intervallate da grafiche e da sue foto personali (magari solo dettagli di mani)
• Per il logo immagino qualcosa di stilizzato, elegante e con elementi naturali. Ho pensato all’idea di un mortaio (che tra l’altro si ricollega anche a calderone e alla coppa di Coventina, la sua Dea di Business), oppure di mani stilizzate ed eleganti che tengono in mano un ramoscello di un’erba. Magari racchiuso in una forma e monocromatico. Utilizzerei un carattere arioso, serif (sottili ornamenti) e minimal, come un “fiona”.

☽ Del lavoro insieme Annalisa dice:
“Appena l’ho scoperta, ho capito subito che faceva per me! Chiara ha mischiato il suo intuito magico, con una professionalità ben strutturata… il risultato per me è stato una nuova identità visiva per il mio nascente business. Avevo già una precisa idea dei colori, e già avevo costruito il sito con quelli. Ma appena mi è arrivata la palette colori suggerita da Chiara, ho modificato il sito in poche decine di minuti! Il percorso per la brand identity è stato uno stimolo continuo per perfezionare il business sempre più nel dettaglio; tanta ispirazione e tanta bellezza! Sono infinitamente grata.”

Qui trovi la moodboard e la palette di Annalisa.

 

﹏﹏﹏﹏﹏﹏﹏﹏﹏﹏

Contattami per creare anche tu la tua magia! ☆

• Tutto inizia da te: all’inizio di ogni progetto di identità visiva ti manderò degli esercizi, delle meditazioni e un questionario da compilare per scavare nel tuo racconto personale, nei tuoi valori, nelle tue ispirazioni.
• Inoltre analizzo il tema natale del tuo business (e il tuo) per carpire ulteriori spunti.
• Solo in seguito realizzerò per te una moodboard e una palette colori per delineare l’aspetto e l’atmosfera generale della tua attività. Sintetizzo tutto il tuo mondo in immagini, forme, colori, suggestioni.
• Da lì (se vorrai) potremmo realizzare insieme, successivamente, un marchio riconoscibile e coerente.

Ogni lavoro è unico perché tu sei unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *